giovedì 5 aprile 2012

Christmas with the yours, Easter what you want


Oggi è Giovedì Santo e, con la lavanda dei piedi e l'ultima cena, entriamo nelle celebrazioni del triduo Pasquale che culmineranno domenica con la Pasqua. Nei giorni di Quaresima, come promesso, questo blog non ha fatto né digiuno, né astinenza (e quindi neanche chi ci sta dietro, ahimè), ma il Venerdì Santo è un giorno per me speciale, che ho sempre vissuto cercando di pensare a cosa era realmente successo 2000 anni fa, senza far ricadere quei fatti – quella morte – nella banalità di un “racconto” ascoltato tante volte.
Per cui, da domani, A casa mia si prende qualche giorno di ferie, per tornare dopo le festività con altre ricette!
Quella che vi propongo oggi è ideale per un aperitivo sfizioso, ma anche per un picnic di Pasquetta con gli amici: semplice, facile e di sicuro risultato, questa focaccia ripiena piace a tutti.
La cosa ideale sarebbe fare l'impasto, ma ci vuole tanto tempo per la lievitazione, per cui va benissimo usare la base per focaccia già pronta che si trova nei banchi frigo del supermercato.
Prosciutto, olive, formaggio: tris vincente! Io ho usato le sottilette: lì per lì ero un po' scettica, ma si sono rivelate ideali perchè si sciolgono bene all'interno della focaccia.

A casa mia...Buona Pasqua a tutti!

* cit. Elio e Le Storie Tese

Focaccia ripiena

2 commenti:

  1. Buona Pasqua anche a te!
    E ci si legge la prossima settimana...

    RispondiElimina
  2. Auguri anche alla tua splendida famiglia!

    RispondiElimina