giovedì 7 giugno 2012

Si stava meglio quando si stava peggio?


Operai a New York - Anni '30

Qualche giorno fa ho letto un interessante articolo di Mario Calabresi sul cambiamento delle nostre abitudini, soprattutto alimentari, in tempi di crisi. (Link all'articolo) Siamo tornati, volenti o nolenti, all'essenzialità anche nel nostro carrello della spesa. E forse questa non è una cattiva notizia, se si pensa “allo spreco, l'eccesso, l'enormità della sproporzione tra chi butta e chi non ha, la bulimia di chi tutto consuma e fagocita[...]” come scrive la mia amica blogger Patrizia sulla sua Melagranata.
Sono cambiate le vostre abitudini alimentari? Le mie, a dir la verità, neanche tanto, sì, di sicuro un po' meno carne e pesce, ma soprattutto faccio molta attenzione quando vado a fare la spesa - guardando bene i prezzi, confrontando e sfruttando le offerte speciali - rigorosamente all'Eurospin, che ha prodotti ottimi, italiani, spesso a km 0 e costano 1/3 dei prodotti analoghi nei supermercati normali e le aziende produttrici, sovente, sono le medesime.
Qualche giorno fa, Alice mi ha chiesto di comprarle i muffin al cioccolato per la colazione: la confezione da 4 costa €1,59 e in tre, finisce subito, mentre con lo stesso prezzo prendo un pacco di biscotti da 800 gr che dura anche 10 giorni. Quando si hanno figli dispiace dire “no, questo no, costa troppi soldini”, anche se credo sia giusto che comincino anche loro a capire il valore del denaro. E' che vorresti sempre dare tutto a loro, piezz' 'e core! Allora ho pensato, sono o non sono una caspita di foodblogger?! Allora li faccio io i muffin!
Semplici e anche piuttosto veloci da fare, facendo un rapido calcolo, per circa 10 muffin ho speso più o meno €1,20. Insomma, applicarsi nella cucina, oltre che meraviglioso e rilassante, è anche economico!
Ho fatto i muffin al cioccolato cuocendone alcuni negli stampini in stagnola, altri in formine a cuore in silicone: i primi perfetti, da manuale, i secondi sempre buoni, ma nella forma lasciavano un po' a desiderare, per cui nella foto finale vedrete solo quelli più carini!

A casa mia...cucina economica!

Muffin al cioccolato

5 commenti:

  1. Buoni! Anch'io ho un Eurospin quasi sotto casa, visto che ne parli così bene ci farò un salto :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, ora sembra che l'Eurospin mi paghi la pubblicità, ma non è così! Io mi trovo benissimo e quello vicino a casa mia è il top perchè ha anche la macelleria e il banco salumi e formaggi che tagliano al momento!

      Elimina
    2. Wow, mi sta già venendo fame...comunque ho letto l'articolo di Calabresi e devo dire che da un certo punto di vista ciò che scrive è, come dire, consolante...consumare consapevolmente, anche non in tempi di crisi, sarebbe sempre auspicabile...baci! :-)

      Elimina
  2. E' esattamente questo che intendevo, Margherita!! Affrontare la crisi economica con attenzione, serietà e cercare di utilizzare le nostre capacità e il nostro ingegno per eliminare gli sprechi.
    Bellissimo post!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Patrizia! Un abbraccio, a presto!

      Elimina